Trionfo nei tempi Supplementari: La Giovane Paralluelo Catapulta la Spagna in Semifinale!

Invia:

La giovane Salma Paralluelo ha segnato il gol decisivo nei tempi supplementari, consentendo alla Spagna di sconfiggere i Paesi Bassi 2-1 nella Coppa del Mondo Femminile di venerdì. Questo trionfo li porterà alla semifinale contro Giappone o Svezia. Durante una tesa partita di 90 minuti a Wellington, Mariona Caldentey ha realizzato un rigore all’81° minuto per la Spagna. Tuttavia, la difensora olandese Stefanie van der Gragt ha pareggiato 10 minuti dopo nei minuti di recupero. Quando sembrava che la partita si decidesse ai rigori, la giovane sostituta Paralluelo, 19 anni, ha segnato con una magistrale conclusione personale al 111° minuto, permettendo alla Spagna di raggiungere le semifinali per la prima volta. La Spagna affronterà ora la Svezia o il Giappone ad Auckland martedì, mentre per le olandesi, finaliste quattro anni fa, il torneo è finito.

“È difficile ora”, ha detto Van der Gragt, che ha vissuto una partita emozionante: ha causato il rigore per un tocco di mano, poi ha segnato, prima del gol decisivo di Paralluelo. “Abbiamo avuto l’occasione nei tempi supplementari e non abbiamo segnato, loro hanno avuto una chance e hanno segnato. Questo è il calcio.”

La Spagna, sesta nel ranking, ha mostrato un gioco d’attacco controllato, recuperando il suo ritmo dopo una sconfitta per 4-0 contro il Giappone nella fase a gironi. I 90 minuti regolamentari sono stati dominati dalla Spagna, con qualche decisione del VAR, ma sono stati i Paesi Bassi a sembrare più in forma nei tempi supplementari, prima del contrattacco e del gol di Paralluelo.

Nel primo tempo, la Spagna ha dominato, effettuando 11 tiri ininterrotti verso la porta. L’Olanda è stata salvata due volte dal palo in seguito a colpi di testa e tiri di Alba Redondo. La capitana spagnola Esther Gonzalez ha segnato, ma il VAR ha annullato il gol per fuorigioco.

Nel secondo tempo, i Paesi Bassi hanno ripreso confidenza. Sembravano destinati a prendere il vantaggio quando Lineth Beerensteyn è caduta in area, ma il VAR ha rivisto e annullato il rigore. La Spagna ha poi preso il vantaggio con un rigore di Caldentey, ma Van der Gragt ha pareggiato poco dopo.

Nei tempi supplementari, i Paesi Bassi hanno avuto le migliori opportunità prima del gol decisivo della spagnola Paralluelo. La giocatrice dell’anno, Alexia Putellas, è stata introdotta nel gioco durante i tempi supplementari dalla panchina spagnola. Tuttavia, la Spagna dovrà fare a meno della difensora Oihane Hernandez nella semifinale a causa di un cartellino giallo.

Related articles

Calciomercato Juve: Miretti o Nicolussi Caviglia per il Bologna?

La Juventus sta puntando con decisione su Calafiori, difensore del Bologna. L'idea si è velocemente trasformata in un...

Allegri sconfitto in tribunale: l’ex compagna assolta anche in appello

La Corte di Appello di Torino ha confermato l'assoluzione di Claudia Ughi, ex compagna dell'allenatore della Juventus Massimiliano...

Per questa settimana in Premier League

Due partite della Premier League chiave con significative implicazioni: Chelsea vs West Ham e Liverpool vs Everton. Chelsea vs...

BARCELLONA, XAVI NON MOLLA: “GAP DA 10 PUNTI COL REAL, MA NON GETTIAMO LA SPUGNA”

L'allenatore del Barcellona Xavi Hernández ha rifiutato di arrendersi nella corsa al titolo di Liga nonostante il pareggio...