Free Porn

PALMER TORNA ALL’ETIHAD DA NEMICO: GUARDIOLA “SAPEVO FOSSE UNA STELLA”

Invia:

Pep Guardiola ha detto di aver sempre saputo che Cole Palmer era “un giocatore stellare”, ma di non aver potuto garantirgli abbastanza spazio al Manchester City prima del suo passaggio al Chelsea.

Palmer ha lasciato il City con un trasferimento da 42,5 milioni di sterline la scorsa estate e da allora è diventato un elemento chiave della squadra di Mauricio Pochettino al Chelsea, segnando 10 gol in Premier League in 20 presenze.

Il 21enne, che ha debuttato con l’Inghilterra lo scorso novembre, tornerà all’Etihad per la prima volta sabato. Prima della partita, Guardiola ha detto di aver sempre saputo che era destinato alla vetta.

Alla domanda se sapesse che Palmer avrebbe avuto successo al Chelsea, Guardiola ha detto in conferenza stampa venerdì: “Se gioca con regolarità, sì. Non ho mai avuto dubbi sulla sua qualità. Il modo in cui sta giocando è da giocatore stellare. Voleva più minuti ed era una questione di tempo per mostrare la sua immensa qualità”.

Guardiola ha confermato che Jack Grealish salterà la partita con il Chelsea per l’infortunio all’inguine rimediato nel 3-1 contro il Copenhagen in Champions League. Anche Bernardo Silva, uscito zoppicante da Parken, è in dubbio ma dovrebbe allenarsi venerdì.

“Quello che so è che Grealish non è disponibile domani”, ha detto Guardiola. “Bernardo, valuteremo oggi in allenamento. Mateo Kovacic è tornato ad allenarsi, anche Sergio Gomez: per il resto vedremo”.

Il City arriva dalla sfida con il Chelsea forte di 11 vittorie consecutive in tutte le competizioni, mentre il Chelsea ha vinto le ultime due con Aston Villa e Crystal Palace dopo due pesanti sconfitte consecutive con Liverpool e Wolves.

Pochettino fatica a dare continuità al Chelsea, languente al decimo posto, ma Guardiola si aspetta comunque una serata difficile sabato. “Sono una squadra eccezionale”, ha detto. “Una delle partite più dure da qui alla fine della stagione. Nelle ultime gare hanno giocato davvero bene. Hanno tutto. Sono una squadra davvero forte, sarà dura”.

Related articles

Calciomercato Juve: Miretti o Nicolussi Caviglia per il Bologna?

La Juventus sta puntando con decisione su Calafiori, difensore del Bologna. L'idea si è velocemente trasformata in un...

Allegri sconfitto in tribunale: l’ex compagna assolta anche in appello

La Corte di Appello di Torino ha confermato l'assoluzione di Claudia Ughi, ex compagna dell'allenatore della Juventus Massimiliano...

Per questa settimana in Premier League

Due partite della Premier League chiave con significative implicazioni: Chelsea vs West Ham e Liverpool vs Everton. Chelsea vs...

BARCELLONA, XAVI NON MOLLA: “GAP DA 10 PUNTI COL REAL, MA NON GETTIAMO LA SPUGNA”

L'allenatore del Barcellona Xavi Hernández ha rifiutato di arrendersi nella corsa al titolo di Liga nonostante il pareggio...