Verstappen ruba la pole a Norris al Gran Premio di Gran Bretagna: “Sempre Max!

Invia:

Lando Norris, pilota della McLaren, ha raccontato di aver scrutato gli schermi giganti disseminati intorno al circuito di Silverstone nella speranza di mantenere quella che sarebbe stata una sorprendente pole position per il Gran Premio di Gran Bretagna.

L’ultimo giro di Norris, che lo aveva portato in testa alla classifica dei tempi, è stato accolto da applausi scroscianti da parte del pubblico britannico, ma Verstappen ha strappato la pole solo pochi secondi dopo, registrando un tempo di 1:26.720, 0,2 secondi più veloce del tempo del pilota della McLaren.

“Sempre Max! Rovina sempre tutto per tutti”, ha scherzato Norris dopo le qualifiche.

“È stato davvero incredibile, il mio ultimo giro è stato ottimo. Potevo sentire Zak [Brown, CEO della McLaren] parlare attraverso la radio, ed è stato fantastico”.

Lando Norris partirà dal secondo posto nel Gran Premio di Gran Bretagna, davanti al compagno di squadra della McLaren, Oscar Piastri.

Nonostante Verstappen abbia rovinato la festa, Norris è rimasto comunque al secondo posto dopo che tutti i tempi erano stati fissati, mentre il compagno di squadra della McLaren, Oscar Piastri, si è piazzato al terzo posto.

Quando gli è stato chiesto se avesse mai pensato di poter conquistare la pole position, Norris ha ammesso di essere sorpreso di essere così in alto.

“Ci sono molti schermi TV sparsi per il circuito, e cercavo di controllarli tutti. Sono rimasto sorpreso di rimanere così a lungo tra i primi quattro”, ha detto.

“Dipendeva solo dal momento in cui Max avrebbe tagliato il traguardo. Immagino di essere un po’ sorpreso, non mi aspettavo di trovarmi qui, o comunque così in alto. Siamo molto soddisfatti del risultato.

“Se Max avesse commesso un errore, avremmo potuto essere noi in pole position, piuttosto che essere più veloci di lui.

“Ho fatto un giro buono, senza errori. È stato un giro molto pulito rispetto alla mia prova in Q3. È stata una buona qualifica, con il primo posto in Q1, il primo posto in Q2 e quasi il primo posto in Q3, anche se non del tutto. Ma sono comunque contento di questo.”

Il terzo posto in griglia rappresenta il miglior risultato in carriera per il rookie in F1, Oscar Piastri.

Related articles

BARCELLONA, XAVI NON MOLLA: “GAP DA 10 PUNTI COL REAL, MA NON GETTIAMO LA SPUGNA”

L'allenatore del Barcellona Xavi Hernández ha rifiutato di arrendersi nella corsa al titolo di Liga nonostante il pareggio...

PALMER TORNA ALL’ETIHAD DA NEMICO: GUARDIOLA “SAPEVO FOSSE UNA STELLA”

Pep Guardiola ha detto di aver sempre saputo che Cole Palmer era "un giocatore stellare", ma di non...

LIVERPOOL, VITTORIA AMARA: INFORTUNI PER JONES, JOTA E NÚÑEZ FRENANO LA CORSA DEI REDS

Il Liverpool ha subito una triplice tegola dagli infortuni nella vittoria per 4-1 di sabato sul campo del...

Perché la Roma ha esonerato José Mourinho, e perché continua a dividere l’opinione pubblica

E così se n'è andato. Ancora una volta nella sua terza stagione. Ancora una volta, sotto una nube....