“Uniti in Campo”: La Filosofia di Deion Sanders

Invia:

Il 17 agosto 2023, durante le sessioni di allenamento tipiche dei giorni caldi di agosto, la maggior parte degli allenatori di calcio consiglia ai giocatori di mantenere la calma. Ma non Deion Sanders.

L’allenatore del Colorado ha rimproverato alcuni dei suoi giocatori martedì – non per aver litigato, ma per non averlo fatto. Un breve alterco è seguito dopo una meta di Anthony Hankerson: il safety Jaden Milliner-Jones ha afferrato il running back per la maglia e lo ha gettato a terra ben dopo che aveva segnato. L’enorme tackle offensivo Gerad Christian-Lichtenhan, che porta 310 libbre su un telaio di 6 piedi e 10 pollici, non ha apprezzato l’aggressione tardiva e lo ha fatto sapere a Milliner-Jones.

Una serie di spintoni, urti e grida è seguita con molti compagni di squadra che cercavano di mantenere la pace. Alcuni assistenti si sono precipitati a separare i giocatori. Poco dopo, mentre l’attacco era raggruppato, il Coach Prime ha espresso il suo disappunto su ciò che aveva appena visto. “Ho visto due di voi allontanarsi mentre un vostro compagno di squadra stava lottando”, ha detto Sanders. “Se uno combatte, combattiamo tutti”, ha ribadito Sanders ai suoi giocatori.

Un video dell’allenamento di martedì, postato dal figlio di Sanders, Deion Sanders Jr., mostra la rissa e Sanders senior che si rivolge alla sua squadra.

I Buffaloes, dopo una stagione disastrosa con un record di 1-11, sono tornati sotto i riflettori in vista della stagione di college football 2023, grazie all’arrivo di Sanders e di molti talenti che lo hanno seguito a Boulder. L’era Sanders inizierà il 2 settembre, quando i Buffs giocheranno contro il TCU. La settimana successiva ospiteranno i loro storici rivali, il Nebraska, al Folsom Field.

Related articles

BARCELLONA, XAVI NON MOLLA: “GAP DA 10 PUNTI COL REAL, MA NON GETTIAMO LA SPUGNA”

L'allenatore del Barcellona Xavi Hernández ha rifiutato di arrendersi nella corsa al titolo di Liga nonostante il pareggio...

PALMER TORNA ALL’ETIHAD DA NEMICO: GUARDIOLA “SAPEVO FOSSE UNA STELLA”

Pep Guardiola ha detto di aver sempre saputo che Cole Palmer era "un giocatore stellare", ma di non...

LIVERPOOL, VITTORIA AMARA: INFORTUNI PER JONES, JOTA E NÚÑEZ FRENANO LA CORSA DEI REDS

Il Liverpool ha subito una triplice tegola dagli infortuni nella vittoria per 4-1 di sabato sul campo del...

Perché la Roma ha esonerato José Mourinho, e perché continua a dividere l’opinione pubblica

E così se n'è andato. Ancora una volta nella sua terza stagione. Ancora una volta, sotto una nube....