Toto Wolff: Il Record di Verstappen “Irrilevante”

Invia:

MONZA, Italia — Il team principal della Mercedes, Toto Wolff, ha definito “irrilevante” il record di Max Verstappen di dieci vittorie consecutive, sostenendo che si tratta semplicemente di un numero per una pagina di statistiche su Wikipedia.

Dopo aver eguagliato il record di Sebastian Vettel di nove vittorie consecutive al Gran Premio d’Olanda, Verstappen ha stabilito un nuovo primato con la sua decima vittoria consecutiva al Gran Premio d’Italia di domenica.

La striscia di dominio di Verstappen arriva in una stagione in cui la Red Bull ha vinto ogni gara e attualmente conta 24 vittorie su 25 Gran Premi, a partire dalla metà del 2022.

“La nostra situazione era forse un po’ diversa perché avevamo due piloti che lottavano tra loro all’interno della squadra,” ha detto Wolff a Sky Sports quando gli è stato chiesto del record di Verstappen dopo il Gran Premio d’Italia.

“Non so se a lui importi del record, non è qualcosa che per me sarebbe importante. Sono numeri per Wikipedia e comunque nessuno la legge.”

Ci sono stati periodi in cui anche la Mercedes ha goduto di livelli simili di dominio in F1 tra il 2014 e il 2020, ma il massimo di vittorie consecutive ottenute da uno dei suoi piloti è stato di sette, raggiunte da Nico Rosberg tra la fine della stagione 2015 e l’inizio del 2016.

Lewis Hamilton, che detiene il record per il maggior numero di vittorie complessive con 103 e che è alla pari con Michael Schumacher per il numero di titoli, ha ottenuto cinque vittorie consecutive in due occasioni.

Parlando in una sessione mediatica separata più tardi nella serata, Wolff ha detto che non sapeva nemmeno dell’esistenza del record prima che gliene venisse chiesto. “Per me questi tipi di record sono completamente irrilevanti,” ha aggiunto. “Era irrilevante anche nei nostri bei giorni in Mercedes, non so quante gare abbiamo vinto di fila e non sapevo nemmeno che esistesse un conteggio per quante gare consecutive si vincono.”

Tuttavia, Wolff ha detto che sarebbe impressionato se la Red Bull riuscisse a rimanere imbattuta per un’intera stagione, un risultato che nessuna squadra è stata in grado di ottenere nella storia della F1.

La McLaren si è avvicinata di più nel 1988 con 15 vittorie su 16, mentre la Mercedes ha ottenuto 19 vittorie su 21 nel 2016.

Related articles

BARCELLONA, XAVI NON MOLLA: “GAP DA 10 PUNTI COL REAL, MA NON GETTIAMO LA SPUGNA”

L'allenatore del Barcellona Xavi Hernández ha rifiutato di arrendersi nella corsa al titolo di Liga nonostante il pareggio...

PALMER TORNA ALL’ETIHAD DA NEMICO: GUARDIOLA “SAPEVO FOSSE UNA STELLA”

Pep Guardiola ha detto di aver sempre saputo che Cole Palmer era "un giocatore stellare", ma di non...

LIVERPOOL, VITTORIA AMARA: INFORTUNI PER JONES, JOTA E NÚÑEZ FRENANO LA CORSA DEI REDS

Il Liverpool ha subito una triplice tegola dagli infortuni nella vittoria per 4-1 di sabato sul campo del...

Perché la Roma ha esonerato José Mourinho, e perché continua a dividere l’opinione pubblica

E così se n'è andato. Ancora una volta nella sua terza stagione. Ancora una volta, sotto una nube....