Se UConn vince, gli Huskies ad un passo dall’ 11esimo titolo consecutivo

Invia:

 

Sono passati 36 anni dall’ultima volta che la squadra di basket femminile di Villanova ha vinto il titolo di stagione regolare della Big East Conference nel 1987. Molte cose sono cambiate da allora: il film Top Gun era appena uscito e un giovane allenatore di nome Geno Auriemma era alla sua seconda stagione all’UConn. Da allora, Auriemma e UConn hanno vinto 11 titoli nazionali e non hanno perso le Final Four dal 2007. Tuttavia, ora è il momento per Villanova di avere la sua occasione. La fine di quella lunga siccità del titolo e le implicazioni per il seeding del torneo NCAA sono le cose importanti della partita numero 6 UConn contro Villanova numero 14 di sabato, che avrà luogo alle 14:30 ET a Villanova.

UConn detiene attualmente il primo posto nella conferenza, seguita da Villanova ad una partita di distanza. Se UConn vince, metterebbe gli Huskies sulla buona strada per il loro 11esimo titolo consecutivo in conferenza. Tuttavia, se Villanova vince, sarebbero in parità per la prima posizione. Il gioco potrebbe anche influenzare il seeding per il torneo NCAA, con una vittoria di Villanova che rappresenterebbe un grande impulso nella linea di testa, poiché il programma cerca la sua migliore testa di serie da quando ha ottenuto un numero 2 nel 2003.

UConn è attualmente posizionata come testa di serie numero 1, mentre Villanova si trova al numero 4 della testa di serie. Una vittoria sulla top-10 UConn, una potenziale testa di serie numero 1 del torneo, sarebbe enorme per i Wildcats nella prossima classifica rivelata il 23 febbraio. Una sconfitta potrebbe, tuttavia, avere un impatto negativo sulla posizione di UConn nel seeding del torneo.

Villanova deve ancora vincere una partita contro un avversario attualmente in classifica, mentre UConn ha già battuto quattro squadre classificate. Ma una vittoria di Villanova sabato avrebbe sicuramente un grande impatto, dando alla squadra la sua migliore testa di serie da 20 anni. La leggenda di Wildcat Shelly Pennefather ha guidato la squadra del 1987 alla vittoria del titolo di stagione regolare della Big East e del torneo, ma ora la stella del programma è Maddy Siegrist, che ha battuto il record di capocannoniere di tutti i tempi di Villanova il 20 gennaio.

Related articles

BARCELLONA, XAVI NON MOLLA: “GAP DA 10 PUNTI COL REAL, MA NON GETTIAMO LA SPUGNA”

L'allenatore del Barcellona Xavi Hernández ha rifiutato di arrendersi nella corsa al titolo di Liga nonostante il pareggio...

PALMER TORNA ALL’ETIHAD DA NEMICO: GUARDIOLA “SAPEVO FOSSE UNA STELLA”

Pep Guardiola ha detto di aver sempre saputo che Cole Palmer era "un giocatore stellare", ma di non...

LIVERPOOL, VITTORIA AMARA: INFORTUNI PER JONES, JOTA E NÚÑEZ FRENANO LA CORSA DEI REDS

Il Liverpool ha subito una triplice tegola dagli infortuni nella vittoria per 4-1 di sabato sul campo del...

Perché la Roma ha esonerato José Mourinho, e perché continua a dividere l’opinione pubblica

E così se n'è andato. Ancora una volta nella sua terza stagione. Ancora una volta, sotto una nube....