I lavoratori di William Hill avrebbero sottratto $ 280.000 dai chioschi di scommesse

Invia:

 

Due dipendenti di William Hill, operatore di scommesse sportive del Nevada ora di proprietà di Caesars Entertainment, sono stati accusati di aver manomesso i chioschi di scommesse sportive e di aver rubato oltre $280.000 dalla società. Shravan Singh, un supervisore, e Paige Steiner, un agente del servizio clienti, hanno utilizzato programmi informatici interni per caricare denaro sui chioschi in modo fraudolento, secondo i documenti del tribunale. Altri lavoratori di William Hill accusati di aver preso parte alla cospirazione sono nominati negli atti del tribunale. Singh è stato accusato di aver effettuato circa 3.000 aggiustamenti in contanti fraudolenti in 166 date separate. La partecipazione di Singh ha impedito la segnalazione alla conformità non solo dei suoi aggiustamenti in contanti fraudolenti ma anche di altri. Quando un audit interno ha scoperto anomalie, ha informato la Nevada Gaming Commission (NGC), che ha avviato un’indagine nel dicembre 2022. Gli investigatori di NGC hanno iniziato a monitorare l’attività del computer di Singh, che lo ha mostrato mentre aiutava Steiner a riscattare buoni presso chioschi manomessi in tutta la valle di Las Vegas. Steiner e Singh affrontano centinaia di capi d’accusa tra cui appropriazione indebita, falsificazione, falsificazione alterando i dati del computer e cospirazione per commettere appropriazione indebita, mostrano i documenti del tribunale.

Related articles

Il Barcellona sta negoziando per Ingigo Martinez e Ilkay Gundogan

Secondo fonti ESPN, il Barcellona avrebbe un accordo verbale in atto per acquisire Inigo Martinez durante la prossima...

FIFA ritira la Coppa del Mondo Under 20 dall’Indonesia a causa della protesta contro la partecipazione di Israele

Giovedì scorso i calciatori, i tifosi e gli esperti indonesiani hanno reagito con rabbia e tristezza dopo che...

Il caos del reclutamento nel football universitario: tra trasferimenti e diritti NIL

Il mondo del football universitario sta attraversando un periodo di profondo cambiamento, con l'introduzione dei diritti di nome,...

Max Verstappen rifiuta di cedere il posto a Sergio Perez alla Red Bull: tensioni all’ultimo Gran Premio di San Paolo

Durante l'ultimo Gran Premio di San Paolo, Max Verstappen ha rifiutato di cedere il sesto posto al suo...