Coppa Davis: Alexander Zverev vuole la vittoria dopo essere stato scagionato dagli abusi

Invia:

 

Venerdì scorso, Alexander Zverev ha battuto Stan Wawrinka nella Coppa Davis, mentre in Germania era in corso il processo per le accuse di abusi domestici contro di lui. Il 25enne Zverev ha vinto contro Wawrinka con un punteggio di 6-4, 6-1 a Treviri, portando la Germania in vantaggio sulla Svizzera dopo il primo giorno di gara. Martedì, l’ATP ha dichiarato che non ci sono “prove sufficienti” a supporto delle accuse di abuso da parte della sua ex fidanzata. Zverev ha sempre negato le accuse, definendole “senza fondamento”.

Venerdì, Wawrinka, che ha aiutato la sua squadra a vincere la Coppa Davis nel 2014, è tornato nella squadra per la prima volta in otto anni. Tuttavia, classificato al 135esimo posto nel mondo, ha avuto difficoltà contro Zverev e ha perso la quinta partita su cinque.

“Penso che sia importante affrontare le sfide con un atteggiamento di 1-1”, ha detto Zverev dopo aver registrato la sua seconda vittoria in otto mesi. Zverev ha saltato gli ultimi sei mesi del 2022 a causa di un infortunio ai legamenti del polso che ha subito durante una semifinale del Roland Garros contro Rafael Nadal.

La partita continua sabato con un doppio e due singolari, mentre gli svizzeri cercano di sconfiggere la Germania nella prima partita dopo aver perso tutte e nove le partite del loro primo scontro nel 1939.

Mackenzie McDonald e Tommy Paul hanno portato gli Stati Uniti in vantaggio di 2-0 contro l’Uzbekistan. McDonald, che ha eliminato Nadal dall’Australian Open il mese scorso, ha battuto Sergey Fomin 6-4, 6-1 a Tashkent, mentre Tommy Paul, semifinalista al Grand Slam a Melbourne, ha sconfitto Khumoyun Sultanov 6-1, 7-6 (8/6).

Nonostante la sua classifica bassa, Sultanov ha avuto un vantaggio di 4-0 nel secondo set contro il top-20 Paul prima che l’esperienza dell’americano venisse ripagata. Paul ha ammesso che Sultanov ha giocato molto bene e ha detto che spera in una vittoria facile al prossimo incontro.

La Francia, dieci volte campione del mondo, è 1-1 contro l’Ungheria a Tatabanya. Il numero 182 del mondo, Zsombor Piros, ha sorpreso il 45esimo classificato Benjamin Bonzi 7-6 (7/4), 6-3, prima che Ugo Humbert pareggiasse il punteggio eliminando Marton Fucsovics 6-3, 6-2.

“Questa è stata la mia prima partita in Coppa Davis e sono stato molto teso”, ha detto il 24enne Humbert, classificato 86esimo nel mondo.

A Stoccolma, la Svezia ha vinto 2-0 contro la Bosnia grazie alle vittorie nei set dei fratelli Mikael ed Elias Ymer.

Related articles

BARCELLONA, XAVI NON MOLLA: “GAP DA 10 PUNTI COL REAL, MA NON GETTIAMO LA SPUGNA”

L'allenatore del Barcellona Xavi Hernández ha rifiutato di arrendersi nella corsa al titolo di Liga nonostante il pareggio...

PALMER TORNA ALL’ETIHAD DA NEMICO: GUARDIOLA “SAPEVO FOSSE UNA STELLA”

Pep Guardiola ha detto di aver sempre saputo che Cole Palmer era "un giocatore stellare", ma di non...

LIVERPOOL, VITTORIA AMARA: INFORTUNI PER JONES, JOTA E NÚÑEZ FRENANO LA CORSA DEI REDS

Il Liverpool ha subito una triplice tegola dagli infortuni nella vittoria per 4-1 di sabato sul campo del...

Perché la Roma ha esonerato José Mourinho, e perché continua a dividere l’opinione pubblica

E così se n'è andato. Ancora una volta nella sua terza stagione. Ancora una volta, sotto una nube....