Aggiornamenti in tempo reale: campionato di basket maschile DIII 2023

Invia:

 

Il comitato di pallacanestro maschile della divisione III della NCAA ha annunciato il 24 febbraio 2023 il campo di 64 squadre per il campionato di pallacanestro maschile della divisione III della NCAA del 2023. Il torneo prevede una selezione automatica (AQ) per 44 campioni della conferenza che formano il “Pool A”. Le restanti 20 squadre sono scelte tra quelle delle conferenze con offerte automatiche che non hanno vinto l’AQ della loro conferenza e le restanti istituzioni del Pool B (Pool C). Le squadre sono accoppiate geograficamente quando possibile.

Sedici siti ospiteranno quattro squadre per la competizione del primo e del secondo turno il 3 e 4 marzo. I vincitori del secondo turno passeranno ai quattro siti sezionali dal 10 all’11 marzo. I vincitori delle quattro partite di campionato accederanno alle semifinali e alle finali il 16 e 18 marzo. Le partite si giocheranno nei campus delle istituzioni concorrenti, ad eccezione delle semifinali e delle finali, che si terranno presso l’Allen County War Memorial Coliseum di Fort Wayne, IN.

Il 27 febbraio alle 13:00 ET, su NCAA.com, si terrà lo spettacolo di selezione del basket maschile DIII del 2023. Inoltre, il comitato ha pubblicato una lista delle scuole vincitrici degli anni precedenti, dalla University of Wisconsin-Oshkosh del 2019 alla Randolph-Macon del 2022.

 

Related articles

BARCELLONA, XAVI NON MOLLA: “GAP DA 10 PUNTI COL REAL, MA NON GETTIAMO LA SPUGNA”

L'allenatore del Barcellona Xavi Hernández ha rifiutato di arrendersi nella corsa al titolo di Liga nonostante il pareggio...

PALMER TORNA ALL’ETIHAD DA NEMICO: GUARDIOLA “SAPEVO FOSSE UNA STELLA”

Pep Guardiola ha detto di aver sempre saputo che Cole Palmer era "un giocatore stellare", ma di non...

LIVERPOOL, VITTORIA AMARA: INFORTUNI PER JONES, JOTA E NÚÑEZ FRENANO LA CORSA DEI REDS

Il Liverpool ha subito una triplice tegola dagli infortuni nella vittoria per 4-1 di sabato sul campo del...

Perché la Roma ha esonerato José Mourinho, e perché continua a dividere l’opinione pubblica

E così se n'è andato. Ancora una volta nella sua terza stagione. Ancora una volta, sotto una nube....