Violenza macchia la finale della UEFA Europa Conference League: il capitano della Fiorentina Cristiano Biraghi ferito da un oggetto lanciato

Invia:

La finale della UEFA Europa Conference League tra West Ham United e Fiorentina, disputata giovedì, è stata interrotta per alcuni minuti a causa di una coppa lanciata da un tifoso del West Ham che ha lasciato il capitano della Fiorentina, Cristiano Biraghi, sanguinante alla testa. Secondo quanto riportato da Sky Sports, “Bicchieri di plastica da pinta sono stati lanciati dall’estremità del West Ham per tutto il primo tempo all’Eden Arena di Praga. L’arbitro Carlos del Cerro Grande ha infine interrotto il gioco dopo che il capitano della Fiorentina, Cristiano Biraghi, è stato colpito da un altro oggetto mentre andava a battere un calcio d’angolo subito dopo la mezz’ora”. Inoltre, si afferma che “Biraghi ha subito un taglio alla nuca e ha richiesto cure e bende”. Secondo Sky Sport, “la polizia di Praga ha arrestato più di 30 persone dopo che si sono verificati atti di violenza nel centro della città prima della partita”.

Il West Ham United ha sconfitto la Fiorentina con il punteggio di 2-1 nella finale della UEFA Conference League, giocata allo stadio Fortuna Arena. Lo United ha conquistato il suo primo grande trofeo dopo 43 anni e il primo trofeo europeo importante dal 1965. La partita finale è stata segnata da un momento di tensione quando il giocatore del West Ham United, Jarrod Bowen, ha segnato al 90º minuto per garantire la vittoria alla sua squadra. Il primo tempo si era concluso a reti inviolate. Nella ripresa, Said Benrahma ha segnato su rigore al 62′, portando il West Ham United in vantaggio di un gol. Solo cinque minuti dopo, Giacomo Bonaventura della Fiorentina ha pareggiato il punteggio al 67′. La partita sembrava destinata ai tempi supplementari, ma un gol nel finale di Jarrod Bowen al 90′ ha sancito la vittoria per il West Ham United, che si è aggiudicato la partita per 2-1.

La Fiorentina ha effettuato 17 tiri, di cui solo quattro sono stati mirati alla porta. Hanno avuto il 68% di possesso palla durante la partita e hanno completato un totale di 467 passaggi con un’accuratezza dell’80%. La squadra ha commesso 15 falli e ha ricevuto quattro cartellini gialli. Il West Ham United ha effettuato otto tiri, di cui quattro sono stati mirati alla porta. Hanno avuto il 32% di possesso palla e hanno completato un totale di 217 passaggi con un’accuratezza del 65%. Anche loro hanno commesso 16 falli e hanno ricevuto quattro cartellini gialli durante la partita.

Related articles

BARCELLONA, XAVI NON MOLLA: “GAP DA 10 PUNTI COL REAL, MA NON GETTIAMO LA SPUGNA”

L'allenatore del Barcellona Xavi Hernández ha rifiutato di arrendersi nella corsa al titolo di Liga nonostante il pareggio...

PALMER TORNA ALL’ETIHAD DA NEMICO: GUARDIOLA “SAPEVO FOSSE UNA STELLA”

Pep Guardiola ha detto di aver sempre saputo che Cole Palmer era "un giocatore stellare", ma di non...

LIVERPOOL, VITTORIA AMARA: INFORTUNI PER JONES, JOTA E NÚÑEZ FRENANO LA CORSA DEI REDS

Il Liverpool ha subito una triplice tegola dagli infortuni nella vittoria per 4-1 di sabato sul campo del...

Perché la Roma ha esonerato José Mourinho, e perché continua a dividere l’opinione pubblica

E così se n'è andato. Ancora una volta nella sua terza stagione. Ancora una volta, sotto una nube....