La corsa al titolo: chi vincerà la Premier League? Ecco le 15 partite e le trame da seguire

Invia:

Dal punto di vista finanziario, la Premier League ha preso le distanze dal branco del calcio europeo grazie ai suoi accordi sui diritti dei media, e nel 2022-23 non si può dire che quei detentori dei diritti non stiano ottenendo i loro soldi. La corsa al titolo è quasi 50-50 tra il campione annuale (Manchester City) e un’ex potenza in ascesa (Arsenal). Ci sono almeno altre cinque squadre con una possibilità semi-realistica di finire tra le prime quattro (Manchester United, Tottenham Hotspur, Newcastle, Liverpool e Brighton) e almeno altre tre con una possibilità semi-realistica di giocare in Europa League o Conference League il prossimo anno (Chelsea, Fulham, Brentford). Nel frattempo, ci sono nove squadre entro tre punti dalla zona retrocessione.- Streaming su ESPN+: LaLiga, Bundesliga, altro (USA)È stata una stagione magnifica in Inghilterra, con il prodotto più serrato e teso possibile. Detto questo, l’Europa è ancora un posto abbastanza grande e ci sono ancora molte cacce al titolo, posizioni in Champions League e punti retrocessione in palio. La Premier League potrebbe aprire la strada, ma c’è una quantità deliziosa di drammi con cui tenere il passo mentre entriamo nel tratto finale della stagione. Sembra che ci sia ancora più del normale, anche se c’è una possibilità che mi senta così ogni anno. Ecco le mie 15 gare preferite e/o le trame specifiche per squadra da seguire. (Nota: le probabilità di seguito si riferiscono alle valutazioni SPI di FiveThirtyEight, trovate intero qui.)

1. Corsa al titolo della Premier League

Quote rilevanti per 538: Arsenal 54%, Manchester City 46%
Principali partite rimanenti: Arsenal-Manchester City (26 aprile)Come si è comportato bene il City durante la clamorosa vittoria per 7-0 di martedì in Champions League contro l’RB Lipsia? La loro valutazione SPI è aumentata abbastanza da cambiare le loro quote per il titolo EPL dal 41% di lunedì al 46% di mercoledì. L’RBL è arrivato martedì al nono posto assoluto e il City li ha assolutamente sconfitti. Ogni volta che la squadra di Pep Guardiola gioca così, vincerà alla grande praticamente contro chiunque in Europa. Il City ha flirtato con un pareggio con il Crystal Palace solo tre giorni prima, tuttavia, e ha perso punti a Nottingham Forest ed Everton dal Ripartenza del Mondiale. Hanno avuto una striscia incoerente

Related articles

BARCELLONA, XAVI NON MOLLA: “GAP DA 10 PUNTI COL REAL, MA NON GETTIAMO LA SPUGNA”

L'allenatore del Barcellona Xavi Hernández ha rifiutato di arrendersi nella corsa al titolo di Liga nonostante il pareggio...

PALMER TORNA ALL’ETIHAD DA NEMICO: GUARDIOLA “SAPEVO FOSSE UNA STELLA”

Pep Guardiola ha detto di aver sempre saputo che Cole Palmer era "un giocatore stellare", ma di non...

LIVERPOOL, VITTORIA AMARA: INFORTUNI PER JONES, JOTA E NÚÑEZ FRENANO LA CORSA DEI REDS

Il Liverpool ha subito una triplice tegola dagli infortuni nella vittoria per 4-1 di sabato sul campo del...

Perché la Roma ha esonerato José Mourinho, e perché continua a dividere l’opinione pubblica

E così se n'è andato. Ancora una volta nella sua terza stagione. Ancora una volta, sotto una nube....