Free Porn

Jota salva il Liverpool all’ultimo respiro: trionfo epico per 4-3 contro il Tottenham in rimonta

Invia:

Liverpool mantiene viva la speranza per la top 4: Jota colpisce all’ultimo respiro in emozionante 4-3 contro il Tottenham

Il Liverpool ha conservato le sue scarse possibilità di finire tra i primi quattro della Premier League grazie al gol di Diogo Jota nel recupero, rovinando la rimonta del Tottenham da tre gol di svantaggio in una spettacolare vittoria per 4-3 domenica. Jota ha siglato il suo drammatico gol della vittoria pochi istanti dopo che Richarlison aveva pareggiato per il Tottenham nei minuti di recupero ad Anfield.

Curtis Jones ha portato il Liverpool in vantaggio e Luis Diaz, al suo primo impiego da titolare da ottobre dopo una stagione piena di infortuni, ha segnato il secondo gol dei padroni di casa nei primi cinque minuti ad Anfield. Il rigore di Mohamed Salah ha esteso l’inizio dominante del Liverpool prima che Harry Kane accorciasse lo svantaggio con il suo 208esimo gol in Premier League.

L’attaccante del Tottenham è ora alla pari con Wayne Rooney come secondo miglior marcatore di tutti i tempi della Premier League, dietro solo ad Alan Shearer. Il gol di Kane è stato seguito dai gol nel finale di Son Heung-min e Richarlison in un sorprendente epilogo che ha raggiunto l’apice con il gol di Jota. La celebrazione esultante di Jurgen Klopp ha lasciato l’allenatore del Liverpool zoppicante dopo essersi infortunato e gli è valsa un’ammonizione, con il tecnico del Tottenham Ryan Mason furioso per la manifestazione di emozione del tedesco di fronte alla panchina degli ospiti.

Nonostante la vittoria, il Liverpool ha ancora una montagna da scalare per raggiungere i primi quattro, essendo a sette punti dal Manchester United, quarto in classifica, che ha una partita in meno. Il Tottenham, al sesto posto, non vince da quattro partite e si trova a nove punti di distanza dai primi quattro con quattro partite rimanenti.

Mason è il terzo allenatore del Tottenham in una stagione turbolenta che ha visto Antonio Conte lasciare di comune accordo prima che il suo successore, Cristian Stellini, venisse esonerato dopo il 6-1 dello scorso fine settimana contro il Newcastle.

Related articles

Calciomercato Juve: Miretti o Nicolussi Caviglia per il Bologna?

La Juventus sta puntando con decisione su Calafiori, difensore del Bologna. L'idea si è velocemente trasformata in un...

Allegri sconfitto in tribunale: l’ex compagna assolta anche in appello

La Corte di Appello di Torino ha confermato l'assoluzione di Claudia Ughi, ex compagna dell'allenatore della Juventus Massimiliano...

Per questa settimana in Premier League

Due partite della Premier League chiave con significative implicazioni: Chelsea vs West Ham e Liverpool vs Everton. Chelsea vs...

BARCELLONA, XAVI NON MOLLA: “GAP DA 10 PUNTI COL REAL, MA NON GETTIAMO LA SPUGNA”

L'allenatore del Barcellona Xavi Hernández ha rifiutato di arrendersi nella corsa al titolo di Liga nonostante il pareggio...