Free Porn

Le stelle dello sport si inchinano all’icona Sania Mirza

Invia:

 

Sania Mirza, la pionieristica stella del tennis indiana, ha concluso la sua gloriosa carriera nel Grande Slam con un risultato di secondo posto, insieme al suo “migliore amico” Rohan Bopanna, nella finale di doppio misto dell’Australian Open venerdì scorso. La coppia indiana ha perso 6-7(2) 2-6 contro la coppia brasiliana di Luisa Stefani e Rafael Mataos nella finale alla Rod Laver Arena.

Nonostante la sconfitta, Sania ha dichiarato, emozionata e in lacrime: “Se piango, queste sono lacrime di gioia. Giocherò ancora un paio di tornei, ma il mio viaggio nella mia carriera professionale è iniziato a Melbourne”.

La 36enne è la tennista indiana più affermata, avendo vinto sei titoli del Grande Slam, inclusi tre trofei di doppio misto. La Rod Laver Arena è stata un felice terreno di caccia per gli Hyderabadi, con un titolo di doppio femminile e doppio misto ciascuno e quattro seconde posizioni agli Australian Open.

Sania ha ringraziato il suo partner Bopanna, che ha un titolo di doppio misto Open di Francia al suo attivo, definendolo il suo “migliore amico e uno dei miei migliori partner per finire la mia carriera”. Bopanna era anche il suo primo compagno di doppio misto quando aveva 14 anni e avevano vinto le nazionali, ben 22 anni fa.

La presenza di suo figlio Izhaan accanto a familiari e amici ha reso l’occasione ancora più dolce per Sania, che ha commentato: “Non avrei mai pensato di poter giocare davanti a mio figlio in una finale del Grande Slam, quindi è davvero speciale per me avere qui il mio bambino di quattro anni, i miei genitori e la moglie di Rohan, i miei allenatori, la mia famiglia in Australia che mi ha fatto sentire come a casa lontano da casa”.

La carriera di Sania è iniziata nel 2005, quando ha giocato contro Serena Williams al terzo turno, a soli 18 anni, un’esperienza che ha definito “spaventosa”. Ma ha avuto il privilegio di tornare in Australia ancora e ancora, vincendo alcuni tornei qui e giocando alcune grandi finali, e ha concluso la sua carriera professionale in uno dei migliori terreni del mondo.

In ogni caso, Sania ha annunciato che il suo canto del cigno sarà all’evento WTA a Dubai il mese prossimo, ma il ricordo della sua carriera resterà indelebile nel mondo del tennis. Concludendo la sua carriera in grande stile, Sania ha dimostrato di essere una vera leggenda del tennis indiano.

Related articles

Calciomercato Juve: Miretti o Nicolussi Caviglia per il Bologna?

La Juventus sta puntando con decisione su Calafiori, difensore del Bologna. L'idea si è velocemente trasformata in un...

Allegri sconfitto in tribunale: l’ex compagna assolta anche in appello

La Corte di Appello di Torino ha confermato l'assoluzione di Claudia Ughi, ex compagna dell'allenatore della Juventus Massimiliano...

Per questa settimana in Premier League

Due partite della Premier League chiave con significative implicazioni: Chelsea vs West Ham e Liverpool vs Everton. Chelsea vs...

BARCELLONA, XAVI NON MOLLA: “GAP DA 10 PUNTI COL REAL, MA NON GETTIAMO LA SPUGNA”

L'allenatore del Barcellona Xavi Hernández ha rifiutato di arrendersi nella corsa al titolo di Liga nonostante il pareggio...