Emozioni e colpi di scena nel calcio europeo: Emery protagonista, il Dortmund delude, e molto altro ancora!

Invia:

Un altro fine settimana di calcio europeo è andato in archivio con tante azioni emozionanti. L’Aston Villa sta facendo un’impressionante rimonta verso la fine della stagione per cercare di conquistare un posto in Champions League, mentre il Borussia Dortmund ha vissuto un altro crollo inaspettato e il PSG sta continuando la sua marcia verso un altro titolo nonostante una forma altalenante. In altri campi, Inaki Williams ha assicurato all’Athletic Club di vincere il derby basco e John Stones è diventato l’ultima, e più improbabile, stella del Manchester City a trovare il fondo della rete. I corrispondenti di ESPN Rob Dawson, Julien Laurens, Alex Kirkland, Mark Ogden e James Tyler analizzano le cose più interessanti e importanti che devi sapere sul fine settimana.

Punti di discussione Emery finalmente ottiene credito nel calcio inglese

Unai Emery è uno dei migliori allenatori d’Europa, ma il suo periodo poco fortunato di 18 mesi alla guida dell’Arsenal aveva fatto sì che lo spagnolo fosse ingiustamente considerato una figura buffa nel calcio inglese. Tuttavia, ora nessuno sta più ridendo di lui, con la sua squadra dell’Aston Villa che minaccia di accedere in modo sorprendente alla qualificazione per la Champions League. Emery ha dovuto ricostruire una squadra e un club che erano in declino da quasi un decennio.

È stato senza dubbio l’allenatore giusto al momento sbagliato e ha cercato di apportare cambiamenti troppo rapidi, ma grazie al coraggio di schierare giovani talenti come Bukayo Saka, Gabriel Martinelli ed Emile Smith Rowe, ha gettato le basi su cui Mikel Arteta ha costruito una squadra che si sta facendo valere per il titolo. Dopo aver ricostruito la sua reputazione in Spagna con il Villarreal, dove ha vinto per la quarta volta il record dell’Europa League, Emery sta ora facendo miracoli all’Aston Villa dopo essere stato nominato allenatore lo scorso ottobre, quando la squadra era a soli tre punti dalla zona retrocessione della Premier League. Dopo la sconfitta per 4-2 in casa contro l’Arsenal il 18 febbraio, il Villa ha ottenuto sette vittorie e un pareggio nelle otto partite di campionato, culminando nella vittoria per 3-0 di sabato contro il Newcastle. Ora, la squadra è in una forma tale che la qualificazione tra i primi quattro non è più una chimera. Con le partite contro le squadre di vertice come il Manchester United e il Tottenham ancora da giocare nelle ultime sette partite, il Villa è a soli sei punti dal quarto posto e può contare su giocatori in grande forma come Ollie Watkins e Jacob Ramsey. La trasformazione sotto Emery è stata notevole, ma forse non così sorprendente, considerando il suo prestigioso curriculum, che merita il massimo rispetto

Related articles

Calciomercato Juve: Miretti o Nicolussi Caviglia per il Bologna?

La Juventus sta puntando con decisione su Calafiori, difensore del Bologna. L'idea si è velocemente trasformata in un...

Allegri sconfitto in tribunale: l’ex compagna assolta anche in appello

La Corte di Appello di Torino ha confermato l'assoluzione di Claudia Ughi, ex compagna dell'allenatore della Juventus Massimiliano...

Per questa settimana in Premier League

Due partite della Premier League chiave con significative implicazioni: Chelsea vs West Ham e Liverpool vs Everton. Chelsea vs...

BARCELLONA, XAVI NON MOLLA: “GAP DA 10 PUNTI COL REAL, MA NON GETTIAMO LA SPUGNA”

L'allenatore del Barcellona Xavi Hernández ha rifiutato di arrendersi nella corsa al titolo di Liga nonostante il pareggio...