Daniel Ricciardo torna alla Red Bull per un test cruciale a Silverstone

Invia:

Martedì prossimo, Daniel Ricciardo farà ritorno al volante di una monoposto di Formula 1 per un test con la Red Bull a Silverstone. Sebbene ufficialmente l’uscita sia destinata a raccogliere dati sulle gomme Pirelli, è chiaro dalle conversazioni con Ricciardo, i suoi stretti collaboratori e le figure chiave della Red Bull che c’è molto di più in gioco.

Il mese scorso, Ricciardo ha dichiarato a ESPN che il suo finale “da favola” in Formula 1 sarebbe stato un ritorno alla Red Bull in futuro. Come precedentemente riportato, fonti hanno rivelato a ESPN che il pilota australiano, ancora uno dei più amati e commercialmente redditizi del paddock, sarebbe aperto all’idea di trascorrere un anno con il team affiliato, AlphaTauri, per dimostrare di aver superato le deludenti stagioni passate alla McLaren nel 2021 e 2022.

Il test di martedì segnerà la prima volta che Ricciardo guiderà una vettura reale del 2023 da quando è tornato alla Red Bull come terzo pilota, essenzialmente svolgendo il ruolo di riserva per Max Verstappen e Sergio Perez. Sarà un’occasione importante per la Red Bull per valutare le prestazioni di Ricciardo in quel contesto, e il team principal Christian Horner ha sottolineato che offrirà una visione fondamentale per il team.

Il test a Silverstone rappresenta una pietra miliare nella potenziale strada di Ricciardo verso un ritorno a pieno titolo nella scuderia che lo ha visto primeggiare in passato. Sarà un’opportunità cruciale per dimostrare la sua determinazione, velocità e capacità di adattamento alla vettura e alle aspettative della Red Bull. Gli appassionati di Formula 1 saranno senza dubbio ansiosi di vedere come si svilupperà questa nuova fase nella carriera di Ricciardo e se potrà confermare il suo status di pilota di spicco nella competizione.

Related articles

BARCELLONA, XAVI NON MOLLA: “GAP DA 10 PUNTI COL REAL, MA NON GETTIAMO LA SPUGNA”

L'allenatore del Barcellona Xavi Hernández ha rifiutato di arrendersi nella corsa al titolo di Liga nonostante il pareggio...

PALMER TORNA ALL’ETIHAD DA NEMICO: GUARDIOLA “SAPEVO FOSSE UNA STELLA”

Pep Guardiola ha detto di aver sempre saputo che Cole Palmer era "un giocatore stellare", ma di non...

LIVERPOOL, VITTORIA AMARA: INFORTUNI PER JONES, JOTA E NÚÑEZ FRENANO LA CORSA DEI REDS

Il Liverpool ha subito una triplice tegola dagli infortuni nella vittoria per 4-1 di sabato sul campo del...

Perché la Roma ha esonerato José Mourinho, e perché continua a dividere l’opinione pubblica

E così se n'è andato. Ancora una volta nella sua terza stagione. Ancora una volta, sotto una nube....