Free Porn

Colpo di scena nel calcio: Benzema e Messi si trasferiscono in Arabia Saudita, il regno del Golfo diventa la nuova casa delle leggende

Invia:

Karim Benzema e Lionel Messi dovrebbero trasferirsi in Arabia Saudita, secondo quanto riferito domenica dopo che è stata confermata la partenza dell’ex attaccante francese dal Real Madrid. Il canale televisivo di stato saudita Al-Ekhbariya ha affermato che Benzema, 35 anni, aveva firmato con Al-Ittihad, con sede a Gedda. Gli alti funzionari di Al Hilal sono volati in Francia per cercare di concludere un accordo per Messi dopo che il 35enne ha giocato la sua ultima partita con il Paris Saint-Germain sabato.

La delegazione saudita ha in programma di incontrare il padre e agente di Messi, Jorge, con l’obiettivo di completare la firma il prima possibile, hanno riferito domenica fonti all’AFP. Benzema e Messi sono in fila per unirsi a Cristiano Ronaldo nel regno del Golfo dopo che l’attaccante portoghese si è trasferito all’Al Nassr dal Manchester United dopo la Coppa del Mondo dello scorso anno.

Secondo Al-Ekhbariya, il presidente dei campioni sauditi Al-Ittihad e il suo vice erano nella capitale spagnola “per firmare ufficialmente” Benzema in un “trasferimento record con il Real Madrid”. L’emittente ha detto che Benzema aveva concordato un accordo biennale con il club, con sede sulle rive del Mar Rosso del regno del Golfo. Benzema ha segnato un rigore nella sua ultima partita contro il Madrid pareggiando 1-1 contro l’Athletic Bilbao domenica.

Benzema è passato al Real Madrid nel 2009 dalla squadra della Ligue 1 e dalla squadra della città natale del Lione. Benzema si è affermato come giocatore chiave insieme a Ronaldo e Gareth Bale nel decantato tridente offensivo della “BBC”, prima di diventare il leader della squadra quando l’attaccante del Portogallo ha lasciato nel 2018. È il secondo capocannoniere di tutti i tempi del Real Madrid, con 354 gol per lo spagnolo, dietro solo a Ronaldo con 450.

Mentre giocava al fianco di Ronaldo, Benzema ha assunto il ruolo di fornitore e ha lavorato duramente per provvedere al suo compagno di squadra. La sua versatilità e intelligenza tattica lo hanno reso una presenza indispensabile nel centrocampo, e la scorsa stagione ha segnato 44 gol in 46 partite, una prestazione che gli è valsa il Pallone d’Oro 2022. L’ultima conquista di Benzema è stata la Copa del Rey a maggio, con il Real Madrid che ha battuto l’Osasuna alzando il titolo per la prima volta dal 2014.

Benzema potrebbe amare il trionfo della Champions League della scorsa stagione più di tutti i suoi successi perché ha giocato un ruolo cruciale nel vincerla.

Related articles

Calciomercato Juve: Miretti o Nicolussi Caviglia per il Bologna?

La Juventus sta puntando con decisione su Calafiori, difensore del Bologna. L'idea si è velocemente trasformata in un...

Allegri sconfitto in tribunale: l’ex compagna assolta anche in appello

La Corte di Appello di Torino ha confermato l'assoluzione di Claudia Ughi, ex compagna dell'allenatore della Juventus Massimiliano...

Per questa settimana in Premier League

Due partite della Premier League chiave con significative implicazioni: Chelsea vs West Ham e Liverpool vs Everton. Chelsea vs...

BARCELLONA, XAVI NON MOLLA: “GAP DA 10 PUNTI COL REAL, MA NON GETTIAMO LA SPUGNA”

L'allenatore del Barcellona Xavi Hernández ha rifiutato di arrendersi nella corsa al titolo di Liga nonostante il pareggio...